Il profumo

Buongiorno a tutti¬†e ben tornati in una nuova recensione. Quest’oggi vi parlo de Il profumo di Patrick S√ľskind.

Titolo                   Il Profumo

Autore¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† Patrick S√ľskind

Editore                TEA

Data di pubblicazione                22/11/2007

Prezzo¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬†¬† 7.50‚ā¨

Pagine               259

Trama

Jean-Baptiste Grenouille, nato il 17 luglio 1783 nel luogo pi√Ļ puzzolente di Francia, il Cimeti√®re des Innocents di Parigi, rifiutato dalla madre fin dal momento della nascita, rifiutato dalle balie perch√© non ha l’odore che dovrebbero avere i neonati, anzi perch√© “non ha nessun odore”, rifiutato dagli istituti religiosi, riesce a sopravvivere a dispetto di tutto e di tutti. E, crescendo, scopre di possedere un dono inestimabile: una prodigiosa capacit√† di percepire e distinguere gli odori. Forte di questa facolt√†, di quest’unica qualit√†, Grenouille decide di diventare il pi√Ļ grande profumiere del mondo, e noi lo seguiamo nel suo peregrinare tra botteghe odorose, apprendista stregone che supera in breve ogni maestro passando dalla popolosa e fetida Parigi a Grasse, citt√† dei profumieri nell’ariosa Provenza: sempre accompagnati da quella prosa sontuosa che consente a Suskind – geniale alchimista della scrittura lui stesso – di evocare all’ammaliato lettore colori, sfumature, sapori ed essenze, aromi, odori. L’ambizione di Grenouille non √® quella di arricchirsi, n√© ha sete di gloria; persegue, invece, un suo folle sogno: dominare il cuore degli uomini creando un profumo capace di ingenerare l’amore in chiunque lo fiuti, e pur di ottenerlo non si fermer√† davanti a nulla.

Recensione

Sicuramente √® uno di quei libri che ti sorprende.¬†Sin dalle prime pagine¬†ci si catapulta direttamente dentro al libro, l’autore a fatto si che la descrizione dell’ambiente e del pensare del protagonista sia maggiore rispetto al resto. L’ambientazione √® stupenda, una Francia del diciannovesimo secolo la cui descrizione ti fa intendere la decadenza e la realt√† in cui si viveva a quel tempo, una Parigi fatta di odori vista dal protagonista. Grenouille, protagonista a dir poco che normale, cresciuto senza amore e disprezzato per tutta la vita, √® un personaggio¬†che affascina, il suo vedere il modo da un’unica prospettiva lo¬†rende unico, ma¬†non solo, oltre¬†ad affascinare¬†√® anche rivoltante, nel suo percorso di vita¬†compie azioni veramente incredibili. Un contrasto di emozioni, ecco cos’√® questo libro. Un desiderio a lungo cercato che alla fine, dopo averlo realizzato,¬†si trasforma in un¬†finale sconvolgente, in cui arrendersi √® l’unica¬†prospettiva.

Questo libro è u di quelli che potrebbe piacervi tanto come lo potreste odiare, dipende da come lo interpretate.

Con questo è tutto, al prossimo articolo.

Saluti, Val ‚̧

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...