Liebster Award 2016

Salve a tutti ❤ oggi sono molto grata e felice di dirvi questa cosa.

Per la prima volta sono stata nominata per la “Liebster Award 2016”, colei che mi ha nominato è la dolcissima Arianna di https://ilibrisecondoarianna.wordpress.com/. La ringrazio enormemente di cuore avermi pensato. Grazie mille Arianna.

Iniziamo con il Regolamento:

  1. Ringraziare per la nomination
  2. Rispondere alle 11 domande poste dal blogger che ti ha nominato
  3. Nominare a tua volta per la Liebster Award 11 bloggers con meno di 200 followers
  4. Scrivere 11 domande per i bloggers che hai nominato
  5. Inserire il banner del premio
  6. Avvisare ciascuno della nomination ricevute

 

 

2.1 Preferite le edizioni in copertina rigida o flessibile?

Personalmente preferisco le edizioni in copertina rigida, sono più confortevoli nella lettura, se si mette il libro in borsa o in valigia o da altre parti non si rovina in alcun modo, invece con la copertina flessibile si formano le orecchiette negli angoli. Posti nella libreria non hanno bisogno di un sostegno per far si che rimangano in piedi e soprattutto stando in piedi nella libreria non si afflosciano rovinando le pagine. Ultima cosa  trovo una bellezza assoluta nel vedere la copertina rigida di un libro, non essendo molto amante delle immagini che mettono anche sulle sovra copertine e su quelle flessibile, mi piace lo stile neutro essenziale, autore- titolo-editore solamente sul lato.

2.2 Avete più edizioni dello stesso libro?

Non ho mai avuto più edizioni di un libro in quanto a ogni acquisto faccio di tutto per avere quella che mi piace di più.

2.3 Avete un ereader? Se si cosa ne pensate?

Un anno fa l’ho comprato, pensando di poter leggere di più essendo un po’ più maneggevole rispetto a un libro ma dopo qualche mese provavo una forte mancanza fisica del tenere un libro in mano, sentire l’odore e sfogliare le pagine. Successivamente ho notata che leggendo sull’e-reader provavo un forte fastidio agli occhi dopo una decina di minuti, quindi l’ho riposto nella scatola e rivenduto.

2.4  Esiste un genere che proprio non riuscite a mandare giù?

Purtroppo esiste. questo genere è condiviso di nell’ambito dei libri sia in quello dei film. L’Horror proprio non lo digerisco.

2.5 Rileggete i libri che vi sono piaciuti di più?

Mi è capitato più di una volta di rileggere i libri con mi sono piaciuti, sia per rivivere quell’emozioni, sia per confermare che quello che avevo letto lo ricordavo e non lo stavo confondendo con altri libri, sia per accorgermi dei particolari che magari nella prima lettura mi sono sfuggiti. in particolare il libro che ho riletto tantissime volte è Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks.

2.6 Elenca tre caratteristiche che deve avere un libro per rientrare nei vostri preferiti

  1. Emozionante. Amo commuovermi leggendo un libro
  2. Singolare. In quanto pur essendo una storia d’amore non è uguale agli altri e che mi faccia pensare
  3. Travolgente. per continuare a leggere un libro con passione mi deve travolgere a tal punto da farmi vivere assieme ai personaggi, perché nel caso contrario lo continuo a leggere la con meno voglia.

2.7 Un libro che rispecchia le caratteristiche della domanda 6?

L’ospite di Stephenie Meyer è l’unico che in questo momento mi viene in mente.

2.8 Qual è la vostra cover preferita?

Possiedo volutamente solamente 2 cover per il mio amato Samsung Note 3, ed entrambe sono rosse. Però una è un si un rosso quasi Ferrari uno di quei rossi classici da rossetto. L’altra invece e un rosso un po’ più scuro direi un bordeaux. La prima la uso in primavera ed estate, la seconda in autunno ed inverno. Purtroppo sono le uniche che mi piacciono e che non stufo, per questo non ne compro altre.

2.9 Comprate i libri in libreria o su internet? Perché?

Compro i miei libri in libreria, non ho mai comprato su internet libri. quando decido di comprare un libro lo devo tenere in mano per essere sicura che lo voglia e ho l’abitudine di leggere l’ultima pagina del libro, non so se sono l’unica a fare questo ma questa azione i da un motivo in più nel comprarlo.

2.10 Un libro il cui titolo inizia con la lettera del vostro nome

Via dalla pazza folla di Thomas Hardy

2.11 I vostri 3 libri preferiti

  1. L’ospite
  2. Quello che sei per me
  3. Una passione tranquilla

3. Nominare a tua volta per la Liebster Award 11 bloggers con meno di 200 followers

  1. https://libribrutti.wordpress.com/
  2. https://itsakindlegirl.wordpress.com/
  3. https://leggerelibriblog.wordpress.com/
  4. https://ideedaleggere.com/
  5. https://cartaecalamaio.com/
  6. https://scentsandcolorsblog.wordpress.com/
  7. https://thelarkandtheplunge.wordpress.com/
  8. https://fatinasite.wordpress.com/
  9. https://theimbranationgirl.wordpress.com/
  10. https://datemidaleggere.wordpress.com/
  11. https://libriallospecchio.wordpress.com/
  12. https://rachelsandmanauthor.wordpress.com/

4Scrivere 11 domande per i bloggers che hai nominato

  1.  Un romanzo vi ha mai fatto emozionare a tal punto di piangere?
  2. Avete mai desiderato di essere nelle scene e con i personaggi del libri?
  3. Nella scelta dei libri vi fate influenzare dalla copertina?
  4. L’autore che vi piace in assoluto?
  5. Quando iniziate a leggere un libro e magari durante la lettura non vi attira, lo lasciate e ne iniziate un altro o continuate a leggerlo sino alla fine?
  6. Il film tratta da un libro che vi piace di più 
  7. Le vostre 5 canzoni preferite?
  8. Serie TV preferite?
  9. In quale città  vorreste essere in questo momento?
  10. 5 aggettivi che vi descrivono 
  11. Togliereste mai la lettura dalla vostra vita?

Grazie a tutti dell’attenzione. A domani con un nuovo articolo😀

Saluti, Val☺

Annunci

8 pensieri su “Liebster Award 2016

    1. No purtroppo no. Ma ora, grazie a te mia cara, ho un nuovo libro da mettere nella mia wishlist 😊 hai ragione è un po’ simile a quelli di Nicholas Sparks e da quello che ho letto nel tuo articolo mi fa pensare a “Ho cercato il tuo nome” in versione giovanile 😄

      Mi piace

      1. In quest’ultimo periodo ho la sensazione che i libri dell’ultimo anno siano molto simili ad altri magari di anni prima, come se gli autori prendessero spunto da essi; o che avvolte siano tutti basati su uguaglianze tra di essi. Succede anche a te?

        Mi piace

      2. Ma certo: in tempi di crisi l’importante è vendere, e quindi gli autori non fanno altro che rimasticare trame già viste. Talvolta plagiando se stessi, talvolta plagiando altri.
        La cosa non mi dà particolare fastidio. Per me puoi infarcire la tua storia di cose viste e riviste, puoi perfino copiare un’idea da capo a piedi, e a me non importerà un fico secco: io ti giudicherò soltanto per la tua capacità di intrattenermi. Ad esempio, questo libro è un autoplagio, ma è comunque di una bellezza sconvolgente: https://wwayne.wordpress.com/2014/04/18/misteri-e-segreti/. L’hai letto?

        Liked by 1 persona

      3. Non ho mai letto libri di King purtroppo prima non amavo molto la fantascienza o generi che assomigliano a questo. Ma in quest’ultimo periodo guardando serie TV di questo genere mi sono ricreduta, in un qual modo mi piace questo genere. In sole due ore ho aggiunto due autori alla mia wishlist 😊 te ne sono grata.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...